mercoledì 21 gennaio 2015

Chains and Broken Dreams

POV Nate

Nella stanza si respira un'aria rilassata, siamo immersi nel silenzio più totale e in una tranquillità che entrambi, nel profondo, ci chiediamo quanto durerà stavolta.

Il petto di Will si alza e si abbassa ritmicamente sotto il mio capo, mentre con le lunghe dita mi accarezza i capelli, delicato come i petali dei ciliegi in primavera.

Restiamo ognuno in compagnia dei propri pensieri, eppure siamo comunque connessi, più che consci della presenza dell'altro. Il suo respiro calmo mi giunge di tanto in tanto sul viso, facendomi stirare le labbra in un sorriso dolce.

La pace regna anche nei nostri cuori, insieme a un senso di soave raggiungimento di qualcosa a lungo agognato. Ma so fin troppo bene che non finirà così, d'altronde solo nelle fiabe vi è uno smielato lieto fine...

- Nate? - mi chiama dopo un po' Will, ed io alzo appena il capo al suo tono lievemente assopito.

- Non dormi? - chiede, cercando di sopprimere uno sbadiglio con una strana smorfia.

- Non ancora... - rispondo piano, ma perdendo comunque il filo del discorso che stavo facendo nella mia mente. Alla fine desisto nel cercare di inseguirlo e fisso per un breve istante il soffitto chiaro.

- Will... mi leggi una delle tue poesie? - domando all'improvviso, sempre con voce bassa e tranquilla, in cui nascondo il mio essere piuttosto guardingo ad ogni minimo cenno di cambiamento dell'umore del mio moro compagno.

Lui sbuffa un poco, si contorce appena allungandosi sul comodino e afferra il suo beneamato quaderno, iniziando a sfogliarlo con delicatezza. Trova la pagina che cercava e inizia a declamare i versi malinconici e dolci di una poesia che mai mi ha mostrato, in tono sommesso, un mormorio lieve come la penna che graffia la carta mentre incide parole su parole, parole che potrebbero restare in un cuore per l'eternità.

Mi addormento con l'ultimo verso pronunciato da Will che mi rimbomba nelle orecchie, in sottofondo solo il battito del suo cuore.

"E mai esisterà per te addio, amore mio"

-

Note dell'autrice:
-17! Sono a pezzi, ma devo assolutamente scrivere anche l'altro capitolo! Vi spiego dopo perché, baci!

Nessun commento:

Posta un commento